Il mio Brenta. Conosciamo, rispettiamo e difendiamo il nostro fiume.

Il mio Brenta. Conosciamo, rispettiamo e difendiamo il nostro fiume. - NONPROFIT CENTER

E' alle battute finali il progetto dell'Enal Caccia Pesca e Tiro di Bassano del Grappa, consistito nella edizione di un manuale sulla fauna ittica ed uccelli del Brenta ad uso delle Scuole primarie del territorio e che sarà distribuito alle biblioteche comunali delle Amministrazioni rivierasche del fiume Brenta della provincia di Vicenza.

Così lo ha presentato il presidente Nadir Zonta ai soci durante un incontro svoltosi domenica sera 5/11 u.s.:"A distanza di dieci anni da una analoga iniziativa, anch’essa finanziata dalla Regione Veneto, l’Enal Caccia Pesca e Tiro di Bassano del Grappa ha voluto rinverdire la propria vocazione di “difensore ambientale” con l’aggiornamento e la ristampa di un opuscolo dedicato al fiume Brenta quale componente naturale indispensabile alla vita ed allo sviluppo del territorio che le sue acque lambiscono.

E' stata avviata una campagna informativa nelle scuole elementari del territorio allo scopo di far crescere la sensibilità sul tema del rispetto ambientale verso un habitat fluviale che, pur vedendo ormai cambiate le modalità di fruizione da parte delle popolazioni rivierasche, rimane un bene indispensabile.

Il Brenta è una eredità che abbiamo il dovere di salvaguardare e tramandare il più possibile intatta alle generazioni future.

Speriamo in ciò di essere aiutati dalla curiosità dei giovani lettori cui l’opuscolo è rivolto, cosicché interrogandosi sul ruolo che il fiume mantiene per il territorio circostante e le sue genti, sull’importanza della sua fauna – uccelli e pesci autoctoni – sul suo stato e sui cambiamenti che ha subito nel tempo, subentrino a noi in quel compito di “difensore ambientale” nel quale ci siamo calati.

Strumento per raggiungere lo scopo sarà proprio il manuale edito nell’ambito del progetto ”Questo è il mio Brenta” che, oltre ad essere distribuito agli alunni delle scuole elementari cui faremo visita, verrà distribuito in adeguato numero di copie anche alle biblioteche comunali delle Amministrazioni toccate dal Brenta".

 - NONPROFIT CENTER