La nostra linea è chiara

La nostra linea è chiara - www.andolfatto.it

"Noi abbiamo fatto della trasparenza e della coerenza i nostri tratti caratteristici": inizia così la lettera che Giorgia Meloni ha scritto ai dirigenti del suo partito, Fratelli d'Italia, dopo l'inchiesta di FanPage su Gioventù nazionale. "Noi facciamo quello che diciamo e siamo quello che appariamo - ha proseguito la premier -. Non c'è trucco e non c'è inganno. Chi crede che possa esistere una immagine pubblica di Fratelli d'Italia che non corrisponde ai suoi comportamenti privati, semplicemente, non ha capito cosa siamo, e dunque non è il benvenuto tra noi".

La Meloni ha spiegato che linea del suo partito "è da sempre molto chiara. Nel 2019 abbiamo aderito con totale convinzione alla risoluzione del Parlamento Europeo 'sull'importanza della memoria europea per il futuro dell'Europa', con la quale si condannavano senza esitazione tutte le dittature del '900 (nazismo, comunismo e fascismo). Un passaggio doveroso e necessario a superare l'odio che ha attraversato l'Europa e guardare a un futuro di pace e libertà".

"L'adesione a questa importante risoluzione europea - ha ricordato la premier nel passaggio successivo della lettera - segnava lo spartiacque per tutte le forze politiche del continente tra chi ha deciso di lasciarsi alle spalle il passato e chi invece vive ancora di nostalgia e rancore. Ma, per noi - a differenza di quanto accaduto in altri partiti politici, che hanno attraversato questo momento con accesi dibattiti interni, e hanno visto alcuni dei loro esponenti astenersi - è stato naturale votarla". Proprio questo, ha sottolineato la leader di FdI, ha reso "cristallina la nostra posizione sulla storia del '900. Una posizione che non intendo mettere in discussione".

Giancarlo Andolfatto - Rassegna stampa del 2024 07 02: Testo e foto da "Libero Quotidiano - on line" (ultim'ora raccolta alle 19:00)

Nata nel bassanese la prima Comunità Energetica Solidale del Veneto

Nata nel bassanese la prima Comunità Energetica Solidale del Veneto - www.andolfatto.it

I benefici 

Autoproduzione di energia da fonti rinnovabili. Minori costi dell’energia per cittadini e imprese, energia a km 0. Nuove opportunità economiche per il territorio, iniziativi sociali. Contrasto alla povertà energetica, aiuto economico.

Le agevolazioni

INCENTIVO IN TARIFFA - Rivolto a tutto il territorio veneto: dal piccolo comune alla città metropolitana. Risparmio sui costi dell’energia per chi aderisce Comunità. Tariffa incentivante sull’energia condivisa. Potenza massima agevolabile: 5 GW entro il 31 dicembre 2027.
CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO - Rivolto ai territori dei Comuni sotto i 5.000 abitanti. Contributo fino al 40% dell’investimento per aderiscealComunità Energetica o un sistema di autoconsumo collettivo. Potenza agevolabile: almeno 2 GW fino al 30 giugno 2026. Cumulabile con incentivo in tariffa.

Come accedere

Prendi contatto con noi, che tu voglia contribuire come consumatore o fare un impianto fotovoltaico

1. Aderisci alla CER VENETO ETS, che ha come oggetto sociale prevalente il rispetto ambientale, la ricaduta economica e sociale per gli aderenti.

2. Gestiremo per te,tutto l’iter per l’accesso ai contributi in conto capitale e tariffa incentivante

3. Otteremo l’autorizzazione a installare e connettere il tuo impianto alla rete, per renderlo operativo, assieme al rimborso del 40% (comuni sotto i 5000 abitanti).

4. Ridistribuiremo a te ed al tuo comune il contributo sociale, aiuto al territorio ed alla popolazione in difficoltà.

II Veneto ha ottenuto il titolo di "Regione Europea dello Sport 2024"

II Veneto ha ottenuto il titolo di "Regione Europea dello Sport 2024" - www.andolfatto.it
Il prezioso riconoscimento di "Regione Europea dello Sport 2024", per il Veneto costituisce una importante occasione per promuovere l'associazionismo sportivo e i valori dello sport, oltre a valorizzare  l’S-Factor del Veneto, dove la S sta per Sport, fattore che rende il Veneto terra di cultura e di sportivi.

Per questo motivo la Regione ha inteso assumere alcune iniziative finalizzate a promuovere il titolo che si desidera condividere con il vostro sodalizio.  

In primo luogo sono stati attivati i seguenti canali social: Facebook, Instagram e il canale YouTube (venetosport2024). 

Inoltre, al fine di dare il massimo risalto all'attività dell'associazioni sportive, è stata creata all'interno del Portale CUltura Veneto, una nuova sezione denominata "Calendario eventi sport“. Attraverso tale sezione è possibile pubblicare i propri eventi sportivi per valorizzarli, comunicarli e diffonderli. Per poter fare ciò è sufficiente contattare l’Ufficio Turistico del territorio di appartenenza, inviando informazioni, immagini, locandine. La sezione "Calendario eventi sport“, è raggiungibile anche dall'App Culturaveneto scaricabile da Apple Store e Google Play, nonché nel rispettivo canale social @culturaveneto. 

Fonte (con preghiera di divulgazione): Regione del Veneto - Unità Organizzativa Sport - Direzione Beni Attività Culturali e Sport.

FUORI GIOCO e tanto altro da leggere

FUORI GIOCO e tanto altro da leggere - www.andolfatto.it

Per leggere in formato sfogliabile e/o scaricare in .pdf le varie edizioni FUORI GIOCO, andare al linkhttps://www.calameo.com/accounts/5407289 dove troverete anche altre pubblicazioni di Giancarlo Andolfatto.

Buona lettura.

[an error occurred while processing this directive] [an error occurred while processing this directive]